CALENDARIO PROIEZIONI

Pino - Vita accidentale di un anarchico

- 3/12, CUGGIONO, Istituto Valli del Ticino, h. 21

- 4/12, CASTELBOLOGNESE

- 5/12, RAVENNA, Camerlona, h. 14.30

- 11/12, CAVRIANA, Cantine di Villa Mirra, h. 17

- 11/12, MILANO, Teatro della Cooperativa, h. 16.30

- 12/12, MILANO, Cascina Torchiera, h. 19

- 13/12, PALERMO, Cinema Rouge et noir, h. 21

- 13/12, MILANO, Cinema Mexico, h. 21

- 16/12, VERONA, spazio autogestito La Sobilla, h. 20.30

- 17/12, MILANO, Casa della Memoria, h. 18

- 18/12, GENOVA, Centro Sociale Pinelli, h. 21

- 18/12, SANREMO, Teatro Federazione Operaia 

"PINO - Vita accidentale di un anarchico" diventerà un graphic novel

Mi sono lanciata in questa nuova avventura grazie a Milieu Edizioni. Il mio documentario su Giuseppe Pinelli diventerà anche un graphic novel, o meglio un doc novel, basato sui disegni del film

Il mio nuovo progetto "La cattiva strada", che ha per protagonista Carlo Giuliani, ha vinto il premio "Lo scrittorio" con la seguente motivazione: "per il coraggio di proporre uno sguardo personale nei confronti di una visione per troppo tempo obnubilata dei fatti di Genova e della figura di Carlo Giuliani."

Informazioni sul progetto e crowfunding per sostenerlo QUI

In attesa di tornare al cinema, "PINO - Vita accidentale di un anarchico" è in visione on demand qui: PINO STREAMING
E' possibile regalare il film in versione streaming, selezionando l'opzione "gift" e mettendo l'email del destinatario, dopo aver scelto "rent" o "buy": clicca qui per regalare la visione del film documentario.
Il ricavato servirà per sostenere le spese di doppiaggio del film

Ho deciso di aderire al progetto Indire "La scuola allo schermo" e di concedere la visione gratuita dei miei documentari a tutte le scuole che ne faranno richiesta. Qui i dettagli: https://piccolescuole.indire.it/iniziative/la-scuola-allo-schermo/

"Pino - Vita accidentale di un anarchico" è stato selezionato per Via Emilia DocFest, Asti Film Festival, Cagliari Film estival, Lecce Film Festival, DocuDonna 2020 
- Premio Visioni dal Mondo Industry: "Il progetto "La diciottesima vittima" ha vinto la menzione speciale della giuria e il premio Edi nella sezione Industry del Festival Visioni dal Mondo con la seguente motivazione: “Per la capacità della regista di fornire una narrazione della grande Storia, attraverso il punto di vista dei singoli."